La rete GARR alla Città della scienza di Napoli

  (F. Tritto/A. Guida/M. Didone)

Giovedì 9 ottobre alla XII edizione di “Smart Education & Tecnology Days”  si è discusso di “Banda ultralarga per la scuola: esperienze e prospettive” su iniziativa del consorzio interuniversitario GARR che, grazie ad un finanziamento nell’ambito del Piano di Azione e Coesione per le regioni dell’obiettivo Convergenza, sta offrendo a 260 scuole meridionali un’opportunità unica: ottenere una connessione stimata sui 100 megabit per secondo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+